Obiettivi Fotografici: come sceglierli? tipologie e caratteristiche

Fare fotografie è ormai un’azione naturale, eppure anch’essa ha bisogno dei giusti strumenti per ottenere il meglio, sia per quanto riguarda le fotocamere che gli obiettivi. Ogni macchina fotografica necessita di un obiettivo idoneo a seconda delle necessità di utilizzo e della tipologia di fotografia che si intende ottenere.

Per scegliere l’obiettivo fotografico giusto si dovranno possedere determinate conoscenze in campo fotografico acquisite nel corso della propria esperienza sul campo. La guida proposta all’interno dei paragrafi successivi si rivela indispensabile per comprendere a pieno le caratteristiche e i diversi utilizzi dell’obiettivo fotografico avvalendosi di una selezione dei migliori prodotti attualmente presenti sul commercio.

Come scegliere i migliori obiettivi fotografici

Il campo fotografico tratta di un mondo affascinante ma vasto, dove c’è da fare innanzitutto un distinguo tra le tipologie di macchine fotografiche: esistono le Compatte, le Bridge, le DSLR, DSLR professionali e Medio Formato. A seconda del budget e delle esigenze, è possibile scegliere quella più adatta. Le  Compatte sono  funzionali, piccole, semplici o sofisticate a seconda delle necessità. Le “Bridge” rappresentano il ponte con fotocamere più costose e complesse del genere DSLR: sono semplici come le compatte, ma hanno uno zoom più potente e la possibilità di montare flash.

Le fotocamere DSLR permettono di avere un controllo totale sulla foto con alte risoluzioni, abbassamento del degrado dei dettagli e dei colori, mentre le fotocamere professionali  DSLR  regalano foto senza paragoni, ad alta risoluzione e la possibilità di gestire tutti i parametri. Infine abbiamo le “Medio Formato” cioè il massimo che un fotografo professionale può desiderare. E gli obiettivi? Essi sono il complemento naturale della fotocamera e costituiscono il mezzo attraverso cui le immagini arrivano ad impressionare la pellicola.

Tipologie di obiettivi e caratteristiche

È necessario fare una distinzione tra le varie tipologie, che sono “normali”, “grandangoli”, “teleobiettivi”, per apprezzarne al meglio la differenza. Innanzitutto per obbiettivo “normale”, s’intende quello che inquadra lo stesso angolo di campo dell’occhio umano (circa 46 gradi). Nel formato 135 (ossia il vecchio rullino, oggi le fotocamere full frame) l’obiettivo normale è il 50mm. Le focali minori di 50mm sono definite grandangoli, mentre quelle maggiori di 50mm sono teleobiettivi. Un grandangolo inquadra un campo più ampio rispetto al normale (e quindi all’occhio umano), di conseguenza un teleobiettivo inquadra un campo più stretto rispetto .

Quindi si può distinguere gli obiettivi in tre categorie, ma non basta! Un’ulteriore distinzione è quella fra fissi e zoom. Il fisso è un obiettivo che ha una sola focale, quindi solo un certo angolo di campo. Lo zoom è un obiettivo che invece contiene diverse focali. Quando si fa scorrere la ghiera dello zoom, cambia la focale e quindi l’inquadratura. Un esempio classico di zoom è il 24mm-70mm. Praticamente con questo obiettivo hai le focali grandangolari da 24mm a 49mm, il normale 50mm e da 51mm a 70mm il teleobiettivo.

Fin’ora potrebbe sembrare schiacciante il vantaggio dello zoom rispetto al fisso… ma avere focali diverse implica scelte progettuali che sacrificano la qualità. Quindi in linea di massima uno zoom è più versatile ma meno nitido, mentre un obbiettivo  fisso è più nitido ma meno versatile. Nell’ultimo periodo però, c’è stata da parte di tante case produttrici una riscoperta dell’obbiettivo fisso da 50 mm, dopo anni di disinteresse, che lo hanno modernizzato rendendolo di nuovo pieno di appeal, senza tradirne la resa.

I migliori obiettivi fotografici in vendita al miglior prezzo

Al momento della fase di acquisto di un obiettivo fotografico si dovranno valutare diverse caratteristiche e funzionalità, possedendo quindi le idee chiare al fine di poter prendere la decisione migliore, soprattutto se si tratta di un modello a fascia di costo relativamente alto. All’interno dei paragrafi successivi abbiamo racchiuso una classifica dei migliori obiettivi fotografici attualmente in vendita sul mercato sia fisico che online.

Tamron 18-200mm F/3,5-6,3 Di II VC Obiettivo Stabilizzato per Nikon

Il modello Tamron 18-200mm F/3,5-6,3 Di II VC Obiettivo Stabilizzato per Nikon si trova in vendita al prezzo promozionale medio particolarmente vantaggioso, prevedendo un attacco specifico per la marca citata. L’obiettivo è dotato dell’esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC, Vibration Compensation, il sistema Sistema Zoom Lock onde evitare un allungamento accidentale dell’obiettivo, integrato con materiali in vetro a bassa dispersione garantendo una maggiore nitidezza, un’escursione focale che spazia tra 18 e 200 mm, includendo il paraluce all’interno della confezione di acquisto.

Offerta
Tamron 18-200mm F/3,5-6,3 Di II VC Obiettivo Stabilizzato per Nikon, Nero
  • Stabilizzato: dotato dell'esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC (Vibration Compensation)
  • Sistema Zoom Lock per evitare l’allungamento accidentale dell’obiettivo quando lo si trasporta

Canon Obiettivo Ultragrandangolare con Zoom

Il modello Canon Obiettivo Ultragrandangolare con Zoom si trova in vendita ad un prezzo medio alto, vantando una messa a fuoco fluida e del tutto silenziosa anche durante i filmati grazie alla tecnologia specifica STM. L’obiettivo garantisce scatti privi di tremolii anche in condizioni di utilizzo instabili a scarsa illuminazione, lo stabilizzatore ottico d’immagine da 4 stop,  rivestimenti Super Spectra per una qualità del tutto eccellente ad ogni scatto, un controllo professionale della ghiera e della messa a fuoco.

L’interno della confezione comprende: obiettivo, copriobiettivo E‐67II, tappo antipolvere E per obiettivo, manuale di funzionamento. Lo zoom ultra ampio garantisce scatti in direzione dei paesaggi del tutto mozzafiato, andando ad alterare le prospettive al fine di poter ottenere la massima espressione dinamica durante l’utilizzo, catturando una porzione della scena maggiore senza la necessità di doversi muovere.

Canon Obiettivo Ultragrandangolare con Zoom, EF-S 10-18 mm f/4.5-5.6 IS STM, Stabilizzatore...
  • Messa a fuoco fluida e silenziosa durante i filmati grazie alla tecnologia STM
  • Realizza foto senza tremolii, anche in condizioni di scarsa illuminazione, e filmati sempre nitidi, anche a mano libera, con lo stabilizzatore ottico d'immagine...

Canon Teleobiettivo, EF 50 mm f/1.8 STM SLR

Il modello Canon Teleobiettivo, EF 50 mm f/1.8 STM SLR si trova in vendita ad un prezzo vantaggioso sul mercato, adattandosi soprattutto per l’opzione dei ritratti sotto una messa a fuoco quasi del tutto silenziosa, garantendo prestazioni ottimali anche nelle eventualità di una scarsa illuminazione, esteticamente compatta in colorazione nera. L’obiettivo EF 50 mm f/1.8 STM può essere utilizzato per la creazione di scatti artistici grazie all’apertura f/1,8, rendendosi pratica e sfruttabile in qualsiasi momento della giornata, ottima per il trasporto, senza evidenziare particolari difetti e svantaggi.

Canon Ef 50Mm F/1.8 Stm, 4.30in. x 4.30in. x 4.20in.
  • Lunghezza focale di 50.mm e apertura massima di F/1.8
  • Ideale per ritratti, fotografia notturna e azione

Tamron AF 16-300 mm Obiettivo Ultra-Zoom, Macro per APS-C Nikon

Il modello Tamron AF 16-300 mm Obiettivo Ultra-Zoom, Macro per APS-C Nikon si trova in vendita ad un prezzo medio alto, dotato del sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC, Vibration Compensation, un potente e innovativo motore autofocus ad ultrasuoni basato sulla tecnologia piezoelettrica ad onda stazionaria, regolazione manuale fine della messa a fuoco grazie al meccanismo Full-Time Manual Focus, un ampio zoom a 18.8x con estensione focale da grandangolare 16 mm a super-tele 300 mm, ampliando le proprie esigenze artistiche in qualsiasi momento della giornata, esteticamente robusta e resistente.

Tamron AF 16-300 mm Obiettivo Ultra-Zoom, Macro per APS-C Nikon, F/3.5-6.3 Di il VC e PZD
  • Stabilizzato: dotato dell'esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC, Vibration Compensation
  • PZD, Piezo Drive: dotato dell'evoluto motore autofocus ad ultrasuoni basato sulla tecnologia piezoelettrica ad onda stazionaria

SAMYANG Obiettivo AE 14 mm f/2.8 ED IF UMC Aspherical

Il modello SAMYANG Obiettivo AE 14 mm f/2.8 ED IF UMC Aspherical si trova in vendita ad un prezzo medio alto, presentando una lunghezza focale di 14 mm, un’apertura lente di  F/2.8, un angolo di campo max a 114 gradi, una messa a fuoco di tipologia manuale un tipo montaggio Nikon F. La lente integrata nell’obiettivo assicura una qualità performante degli scatti in qualsiasi situazione, rendendosi un dispositivo adatto sia ai principianti che ai fotografi amatoriali alle prime armi.

Il barilotto intorno all’obiettivo si presenta particolarmente solido e robusto comprendendo un paraluce integrato, una ghiera della messa a fuoco manuale rivestita in gomma, una lente costituita da 14 elementi in 10 gruppi suddivisi in 3 lenti ad alta rifrazione, 2 lenti a bassa dispersione (ED), nonché un elemento asferico ibrido, un angolo di campo a 115,7° (Full-frame) – 89,9° (APS-C), una lunghezza di 96,1 mm, un peso di 550 grammi.

Come si utilizzano gli obiettivi fotografici e altri consigli

Al momento dell’acquisto di un obiettivo fotografico si dovranno possedere tutte le conoscenze tecniche necessarie ai fini del suo stesso utilizzo assicurandosi di conoscere l’esatta lunghezza focale e diaframma, rappresentante la distanza dal centro dell’obiettivo e la superficie del sensore necessaria. I diversi dispositivi si renderanno necessari a seconda dei diversi scatti sotto l’esigenza di concentrarsi su un volto, su di uno scatto di gruppo, su un animale, oppure su un paesaggio particolarmente più ampio.

Tra le diverse tipologie di obiettivi si dovranno distinguere quelli ad ottica fissa, ovvero una lunghezza focale fissa, inquadrando nello specifico lo stesso angolo di campo andando a variare l’inquadratura senza la necessità di spostare il punto di ripresa. L’obiettivo zoom consente di raggruppare più gruppi ottici complessi andando a modificare l’assetto delle lenti dimostrandosi versatile e spesso accompagnate da un moltiplicatore. Gli obiettivi classici presentano uno standard di riferimento per la lunghezza focale fissato a 35 mm, componente integrante delle macchine fotografiche  reflex analogiche più diffuse all’interno del mercato.

L’obiettivo normale presenta un angolo di campo del tutto simile a quello inquadrato dall’occhio umano, da utilizzare in presenza della necessità di portare all’occhio la medesima scena osservata dal vivo, sotto una lunghezza focale racchiusa in 35-50 mm. Lo zoom tutto fare potrà essere utilizzato per scatti standard, tra 18-55, maggiormente adatto a ritrarre un paesaggio oppure un ritratto, particolarmente indicato in presenza di viaggi frequenti.

L’obiettivo grandangolo dovrà essere utilizzato sotto la necessità di comprendere una scena più alta all’interno dello scatto, sotto una lunghezza focale più bassa tra 8 mm – 24 mm. Il teleobiettivo presenta invece una lunghezza focale compresa tra i 75 e 200 mm, separando l’oggetto dallo sfondo dello scatto in modo professionale, rendendo bidimensionale la distanza tra un oggetto e l’altro, andandoli a ‘schiacciare’ letteralmente uno verso l’altro, integrando una limitata profondità di campo grazie al diaframma aperto e alle focali elevate, ottima per intrappolare paesaggi.

Sending
User Review
5 (1 vote)

Un commento su “Obiettivi Fotografici: come sceglierli? tipologie e caratteristiche”

Lascia un commento