HUB, Switch, Bridge, Router: cosa sono e a cosa servono

L’articolo qui proposto, vuole offrirvi una panoramica più precisa su quali siano gli strumenti utili adottati nella comunicazione in rete. Nello specifico, daremo una definizione più completa ma allo stesso modo chiara e semplice, del concetto di HUB, Switch, Bridge e soprattutto Router. 

Grazie all’ampia diffusione di internet, ormai presente anche su dispositivi mobile e nella maggior parte delle abitazioni, sono diversi i componenti a nostra disposizione che facilitano il trasferimento d’informazioni utili tramite la rete. L’UHB consiste in un dispositivo a replicazione del segnale, integrando diverse porte di accesso. Lo Switch consiste invece in un dispositivo in grado di lavorare sul livello 2 data link della pila ISO OSI, mentre il Bridge si dimostra in grado di collegare insieme reti a protocolli differenziati. Infine il Router lavora invece al livello 3, network, dello stack ISO OSI.

Continua a leggere…HUB, Switch, Bridge, Router: cosa sono e a cosa servono

Come scegliere il mouse migliore: Consigli per gli acquisti

Il mouse che usi quotidianamente per lavoro o per il gaming ormai non ti soddisfa più e vorresti acquistarne un altro. Bene: ma come farai a scegliere tra centinaia di modelli di forma, usabilità, impugnatura e precisione differenti? Per trovare il mouse perfetto per le tue esigenze, ti serve conoscere qualche utile nozione sul dispositivo, che ti aiuterà ad orientarti nella scelta, prevenendo i malfunzionamenti frequenti relativi ai modelli più economici a bassa qualità.

L’utilizzo del mouse si presenta indispensabile in diverse situazioni, velocizzando le operazioni di ricerca, disponibile sia in forme classiche dotate di cavo, sia senza l’impiego di fili dati dalle batterie a pile e chiavetta USB. Per analizzare al meglio tutti i punti salienti del mouse non dovrai far altro che proseguire nella lettura dell’odierna guida suddivisa nei paragrafi successivi.

Continua a leggere…Come scegliere il mouse migliore: Consigli per gli acquisti

Hard Disk SSD: vantaggi, svantaggi e come scegliere il migliore

Da quando sono comparsi i primi Hard Disk a stato solido ne è passata di acqua sotto i ponti, come si suol dire, e gli scetticismi sono stati soppiantati dalla presa di coscienza di questa nuova tecnologia. Nella battaglia dei tradizionali hard disk meccanici a far ruotare il disco magnetico più velocemente sono i 4.200, 5.400, 7.200, 10.000 e 15.000 RPM, ovvero i giri al minuto, in cui si inseriscono i nuovi hard disk a stato solido che bypassano completamente il problema lasciando alla preistoria la parte meccanica. Gli SSD, si basano su memorie flash NAND che memorizzano le informazioni, facendo variare lo stato elettronico delle celle di transistor.
Visto che la gestione delle informazioni avviene a livello elettronico, non c’è bisogno di parti meccaniche.

Continua a leggere…Hard Disk SSD: vantaggi, svantaggi e come scegliere il migliore

Box per hard disk esterno fai da te, consigli e riflessioni

Gli hard disk esterni sono sempre più comuni nelle nostre scrivanie, ci consentono di fare copie di backup dei nostri dati più importanti, di estendere la capacità di archiviazione del nostro notebook senza cambiare l’hard disk primario, ecc.

Oggi gli hard disk esterni si comprano già fatti o, se si è un minimo smanettoni, si realizzano da soli in base alle proprie esigenze procurandosi un box esterno e un hard disk (interno).

Continua a leggere…Box per hard disk esterno fai da te, consigli e riflessioni