Oftalmoscopio: Caratteristiche e Guida alla scelta del migliore modello

L’oftalmoscopio è uno strumento ottico specifico che permette la misurazione del fondo dell’occhio, in particolare di tutte le strutture componenti la tonaca retinica parte del bulbo oculare. L’utilizzo dell’oftalmoscopio è necessario in presenza di determinate patologie quali il diabete e l’ipertensione, al fine di determinare lo stato delle variazioni oculari che potrebbe peggiorare nel corso delle patologie stesse.

Lo strumento ottico permette in questo senso di analizzare le eventuali alterazioni dei vasi retinici, individuando la presenza di emorragie, dilatazioni, tortuosità della papilla ottica e della macula. L’esame ottico viene denominato ‘oftalmoscopìa o fundoscopìa’, eseguito in ambienti a scarsità di illuminazione al fine di promuovere la dilatazione della pupilla tramite un midriatico. L’oftalmoscopio deve essere quindi utilizzato dalle mani esperte dell’ottico professionista, ma quali sono i modelli migliori presenti in commercio?

LeggiOftalmoscopio: Caratteristiche e Guida alla scelta del migliore modello

Come scegliere i migliori occhiali da sole in base a forma viso, taglio capelli e carnagione

Non è affatto semplice scegliere gli occhiali da sole giusti, in quanto è necessario tener conto di una vasta gamma di parametri al fine di trovare la montatura che meglio si addice al nostro volto. D’altra parte è anche opportuno partire da un presupposto fondamentale: benché un dato occhiale da sole sia glamour e di tendenza, non necessariamente si adatterà alle nostre caratteristiche fisiche. È importante, pertanto, optare per l’occhiale che più ci dona, piuttosto che per il modello diventato il must have della stagione.

LeggiCome scegliere i migliori occhiali da sole in base a forma viso, taglio capelli e carnagione

Binocolo o cannocchiale? Suggerimenti e consigli per acquistare il migliore

Gli amanti della montagna sanno quanto è importante ripagarsi le fatiche della scalata con la visione di un panorama mozzafiato, magari cogliendo quel dettaglio che a occhio nudo non sarebbe percepibile, come un fiore sul precipizio o un uccello appollaiato sulla cima di un albero. Per questo, fra le cose da non dimenticare prima di una gita c’è, un buon binocolo. Per chi dovesse scegliere il primo modello della sua vita, non sarà semplice destreggiarsi fra le caratteristiche tecniche per scegliere quello che meglio risponderà alle proprie esigenze: ecco, quindi, che questa guida risolverà parecchi problemi. Il binocolo o il cannocchiale presentano caratteristiche differenti a seconda dei modelli scelti e degli scopi, motivo per il quale potrebbe rendersi necessaria una guida pratica.

LeggiBinocolo o cannocchiale? Suggerimenti e consigli per acquistare il migliore