Migliori cuociriso e vaporiera: classifica, caratteristiche, opinioni e prezzi

I cuociriso sono dei robot da cucina molto versatili che consentono di portare a termine la cottura del riso in modo perfetto e del tutto autonomo. Da sempre, sono apprezzati in Oriente poiché alcuni modelli possono essere utilizzati per la cottura a vapore di diversi alimenti, anche contemporaneamente.

Andiamo a vedere di seguito quali sono i migliori cuociriso e vaporiera disponibili all’acquisto sullo store di Amazon, a prezzi davvero vantaggiosi, facendo riferimento alle numerose opinioni positive dei clienti.

Guida all’acquisto: caratteristiche

Prima di procedere all’acquisto di questo apparecchio, occorre soffermarsi su quelle che sono le caratteristiche principali e valutare nel dettaglio ogni tipologia presente in commercio, che può essere una semplice pentola a vapore per cuocere il riso oppure un robot più sofisticato. 

Gli elementi su cui prestare attenzione sono: le dimensioni, il peso, la capacità, la tipologia di cestello e la presenza delle maniglie. I modelli più economici si limitato alla semplice cottura a vapore del riso lasciandolo al caldo, mentre quelli più costosi possiedono vari programmi di cottura.

Tipologia di cuociriso e vaporiera

In commercio possiamo trovare:

  • la versione semplice: quello più diffuso e allo stesso tempo più economico. Somiglia a una pentola elettrica composta da un recipiente esterno riscaldato da una resistenza elettrica e uno interno in materiale antiaderente, dove inserire acqua e riso. Quando l’acqua si assorbe, il riso è cotto. Alcuni modelli possiedono un cestello nella parte superiore, in cui cuocere a vapore verdure, pesce e pollo. Il coperchio solitamente è in vetro, trasparente. La potenza non supera i 600 Watt e la capienza massima è per 10 tazze. Il costo può variare dai 30 ai 100 euro;
  • la versione avanzata: quella più utilizzata in Oriente, ha una struttura completamente chiusa, che somiglia a quella dei multi-cooker. Possiede numerosi programmi di cottura, che si regolano in modo automatico e selezionabili tramite un display. Il funzionamento è come quello delle pentole a pressione, il coperchio ermetico evita la fuoriuscita del vapore e possiede un sistema di sicurezza. Rispetto ai modelli base, le prestazioni sembrano essere migliori, in quanto il riso non scuoce, non si attacca e non si brucia ma bensì resta morbido. Il costo oscilla dai 200 euro ai 1000 euro.

Struttura

Il secondo elemento da controllare è la struttura. In commercio ci sono apparecchi di diverse misure e capacità in base alle singole necessità. Ovviamente la scelta deve essere rapportata al numero di persone per cui devi cucinare:

  • per 2-3 persone, un modello di piccole dimensioni con una capacità di 3-4 tazze (poco meno di un litro);
  • per 4 o più persone e per una cottura del riso giornaliera, un modello da 10 tazze.

Più capienti sono gli apparecchi, più sono ingombranti e necessitano di maggiore spazio in cucina. Attenzione anche agli accessori in dotazione, che siano rivestiti con materiali antiaderenti, lavabili in lavastoviglie. Se avete la necessità di cuocere più alimenti nello stesso momento (come riso e verdure), potete scegliere un modello con cestello per cottura a vapore. Infine, potete anche trovare in dotazione misurini, spatole e cucchiai.

Funzioni

Le principali funzioni presenti in tutti i modelli sono:

  • accensione e spegnimento con pulsante;
  • mantenimento in caldo del riso, anche dopo la cottura;
  • spie luminose che indicano il funzionamento.

Nei modelli più costosi, possiamo trovare funzioni extra come:

  • timer per l’impostazione dei tempi di cottura;
  • regolazione della pressione per cuocere su più livelli riso e altre pietanze;
  • mantenimento in caldo anche per 24 ore;
  • programmi preimpostati per la preparazione di più alimenti con l’aggiunta di ingredienti;
  • impostazioni per i vari tipi di riso;
  • tecnologia “smart” che regola la temperatura a seconda della temperatura esterna.

Materiali

Il materiale migliore sia per la parte esterna che per le componenti interne è senza dubbio l’acciaio inox, che resiste alle alte temperature e non risulta tossico. Il cestello per la cottura deve essere rivestito in materiale antiaderente, come la ceramica. I modelli economici possiedono parti in plastica ed è bene controllare che siano privi di BPA. Il coperchio, in vetro deve essere resistente al calore.

Migliori cuociriso e vaporiere

Russell Hobbs 19750-56 Cuociriso Cook&Home

Si tratta di un cuociriso molto capiente che può arrivare a preparare fino a 10 tazze alla volta, quindi ideale per famiglie numerose e per chi è solito cuocere il riso giornalmente. Possiede un contenitore antiaderente estraibile, per la cottura del riso e un vassoio per la cottura a vapore di pesce, pollo e verdure. La confezione include anche una spatola e un misurino. La potenza è di 700 Watt e può essere regolata su due livelli.

A fine cottura si spegne automaticamente. Ottimo rapporto qualità – prezzo, come si può evincere dalle numerose opinioni positive dei clienti che hanno effettuato l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto interessante. Alle numerose opinioni positive, se ne affianca qualcuna negativa che lamenta la possibilità della fuoriuscita da un forellino sul coperchio, dell’acqua di cottura. Raccomandano pertanto di utilizzare l’apparecchio poggiato sul tavolo o nel lavandino.

Offerta
Russell Hobbs 19750-56 Cuociriso per 10 tazze, 700 Watt, 1.8 Litri, Spatola e misurino inclusi,...
  • Contenitore antiaderente rimovibile
  • Vassoio per la cottura a vapore di pesce/verdure

BlackDecker Cuociriso RC1860

Si tratta di un apparecchio per cuocere circa 7-8 porzioni di riso alla volta. La cottura è semplice e veloce, grazie alla potenza dei suoi 700 Watt. Non appena termina la cottura, si attiva automaticamente la modalità di mantenimento in caldo. Una spia LED avvisa se l’apparecchio è in modalità cottura o mantenimento. Il coperchio, in dotazione, è in vetro resistente al calore, e sotto la base ci sono dei piedini antiscivolo.

Insieme al contenitore di cottura antiaderente, in dotazione c’è un vassoio separato, per la cottura di altri ingredienti come pesce, pollo e verdure, cereali (orzo e farro). Facile da pulire, le parti sono smontabili e possono essere lavate in lavastoviglie. Ottimo rapporto qualità – prezzo, come si può evincere dalle numerose opinioni positive dei clienti che hanno effettuato l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto interessante.

Consigli utili sulla manutenzione

Per quanto concerne la pulizia del cuociriso, si consiglia di acquistare modelli che abbiano le parti removibili e lavabili in lavastoviglie, se consentito dall’azienda produttrice. La manutenzione è molto semplice, in genere, come per una normale pentola per il risotto. Vi occorrerà una spugna morbida per evitare che si possano graffiare le parti interne e del sapone delicato per piatti. Con un panno da cucina asciutto, asciugate tutto non appena avrete terminato la pulizia.

Opinioni e recensioni

Il cuociriso è uno tra gli apparecchi da cucina, più apprezzati dalla maggior parte dei clienti che ne hanno effettuato l’acquisto, le cui recensioni sono abbastanza positive e sembrano escludere il rischio di possibili truffe commerciali. Puoi trovare tutti i pareri all’interno dei forum, community, social, nelle schede descrittive che accompagnano ogni prodotto sullo store di Amazon e direttamente sui siti ufficiali delle aziende produttrici. 

Ti consigliamo di effettuare l’acquisto sullo store di Amazon o in alternativa sui siti ufficiali delle aziende produttrici in modo da evitare possibili truffe, dal momento che in commercio si possono trovare tantissime imitazioni di scarsa qualità e poco sicure.

Domande frequenti

Dove si acquista un cuociriso?

Su Amazon sono disponibili diversi modelli per tutte le esigenze. In alternativa si può acquistare presso il sito ufficiale dell’azienda produttrice.

I materiali sono importanti?

Certamente. I materiali con cui sono realizzati questi robot devono essere in linea con le norme vigenti dell’UE, dal momento che devono entrare a contatto con il cibo. Tra le informazioni riportate sulle confezioni è bene leggere che siano utilizzati materiali antiaderenti per le parti interne e privi di BPA. Il materiale migliore è l’acciaio inox perché garantisce maggiori prestazioni, resistenza e sicurezza.

La marca è importante?

Ovviamente sì. Un prodotto di un’azienda produttrice conosciuta nel settore è qualitativamente migliore e più affidabile di uno totalmente anonimo e privo di recensioni.

Il prezzo è importante?

Il prezzo non determina la qualità ma sicuramente incide nella scelta di un prodotto con più o meno funzioni extra e accessori in dotazione. Nel caso dei modelli base il prezzo non supera i 100 euro e si tratta di cuociriso con funzione di mantenimento in caldo. Per quanto riguarda i modelli avanzati, il costo può arrivare anche fino a 1000 euro. 

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento