Migliore bilancia elettronica da cucina: come sceglierle? Caratteristiche e prezzi

Le bilance da cucina più utilizzate al giorno d’oggi sembrano essere quelle digitali, in quanto possono assicurare una possibile maggiore precisione rispetto quelle meccaniche. I modelli analogici consentono infatti, di leggere le misurazioni mediante un ampio quadrante con numeri ben visibili e sui quali si poggia la lancetta del peso. In generale, le bilance analogiche sono accessoriate di graduazione in grammi, espressa con una piccola linea ogni 10 grammi circa.

Questi modelli meccanici, però, non possiedono la taratura automatica ed è quindi, necessario fare ruotare il perno in modo da sistemare l’ago sullo zero per avere misurazioni precise. Scopriamo insieme quali sembrano essere i migliori modelli di bilance da cucina digitali o elettroniche, secondo le varie recensioni degli utenti e acquistabili sullo store di Amazon.

Guida all’acquisto: come scegliere una bilancia da cucina?

I fattori su cui soffermarsi al momento dell’acquisto di una bilancia da cucina digitale sono:

  • la portata: minima e massima, ovvero i limiti al di sotto e al di sopra dei quali la bilancia non è in grado di pesare. I modelli analogici solitamente non sembrano scendere al di sotto dei 50 gr di portata minima, quelli digitali invece possono arrivare a un milligrammo;
  • la precisione nella misurazione: ovvero il margine di errore con cui la bilancia può pesare. Non sempre le bilance digitali sono più precise rispetto quelle meccaniche, in quanto questo fattore dipende molto dal numero e dalla qualità dei sensori;
  • le dimensioni: più grandi sono le dimensioni più possono aumentare l’ingombro e la portata massima. Per una famiglia composta da molte persone, una bilancia ampia e capiente può bastare. Una maggiore ampiezza della superficie di pesatura può essere utile perché consente di pesare alimenti più grandi e di utilizzare contenitori più capienti;
  • le funzionalità: come la possibilità di calcolare la tara, di utilizzare varie unità di misura, di visualizzare il livello della batteria, lo spegnimento automatico dopo qualche minuto di non funzionamento, la possibilità di calcolare le calorie della quantità pesata e di misurare la temperatura della stanza;
  • il design: tutte le caratteristiche della bilancia possono influire sulla precisione della misurazione. Le più importanti sembrano essere i piedini antiscivolo, la quantità e qualità dei sensori, la grandezza del display, la presenza di pulsanti funzionali e l’intervallo di misurazione;
  • i materiali: solitamente sono realizzate in acciaio inox e alcune volte presentano parti in plastica prive di BPA. Si tratta, in entrambi i casi di materiali igienici, che non sembrano essere pericolosi per la salute.

Caratteristiche

La bilancia da cucina è uno strumento comodo, come abbiamo visto, che consente di preparare diverse ricette con i dosaggi corretti degli ingredienti. In commercio esistono principalmente due tipologie: modelli meccanici o analogici, e quelli digitali o elettronici. Entrambe possiedono un funzionamento diverso ma vengono utilizzate per lo stesso scopo.

Elettronica o meccanica?

La prima differenza che sussiste tra i due modelli riguarda il funzionamento. Se sei un amante della tradizione, la scelta non può che ricadere su un modello analogico o meccanico, caratterizzato da un grande quadrante che facilita la lettura e con funzione di tara da sistemare a ogni utilizzo portando la lancetta sullo zero.

Le bilance meccaniche sono anche le meno costose rispetto quelle digitali e sembrano essere anche meno precise. I modelli digitali rappresentano quelli di ultima generazione più costosi. Caratterizzati da un funzionamento a batteria, possono assicurare una maggiore velocità di pesata, in autonomia, per la quale è necessario solamente azionare il pulsante corretto.

Le bilance meccaniche e digitali per uso domestico difficilmente possono superare la portata massima di 5 kg ed esistono anche modelli in grado di pesare i grammi, a differenza dei modelli professionali analogici o digitali che possono effettuare pesate di svariati kg. 

Ciò che contraddistingue i modelli elettronici riguarda la presenza di un funzionamento automatico, di pulsanti e display che consentono di leggere con precisione il peso misurato. Alcune bilance consentono di misurare i liquidi e sono dotate di spegnimento automatico per evitare un consumo eccessivo delle batterie. Basta poggiare gli alimenti da pesare sul piatto della bilancia e il gioco è fatto.

Nella bilancia meccanica per il funzionamento è necessario girare la rotella per impostare la tara e avere una misurazione precisa. Il consiglio è di poggiare il recipiente sopra la bilancia, effettuare la tara e inserire gli alimenti da pesare. Nella bilancia digitale, essendo il lavoro elettronico, al posto della rotella per la tara c’è il tasto con una “T” o con la scritta “tare” da premere per azzerare la bilancia. La scelta tra una tipologia piuttosto che un’altra dipende molto dall’utilizzo che se ne intende fare.

Dimensioni

Un’altra caratteristica da considerare riguarda le dimensioni della base di appoggio e della portata massima della bilancia. I modelli meccanici sono spesso più grandi di quelli digitali. Occhio alla capienza della ciotola e alla possibilità di poterla estrarre e usare come recipiente in cucina, durante la preparazione delle ricette. Una bilancia di buona qualità solitamente non possiede una portata inferiore ai 2 kg.

Precisione

La precisione nella misurazione è un’altra caratteristica da prendere in considerazione prima dell’acquisto. Le bilance elettroniche sembrano essere quelle più precise ma sempre sembrano essere idonee per tutti gli utilizzi. Per la scelta della bilancia, più adatta alle proprie necessità, è bene prendere in considerazione i tipi di alimenti e di preparazioni per la quale verrà utilizzata. Ci sono modelli che possono calcolare il peso a scatti di 2 grammi. 

Migliori bilance elettroniche da cucina

Tefal BC5004 Optiss Glass Bilancia da cucina elettronica

Si tratta di una bilancia digitale caratterizzata da un ottimo rapporto qualità-prezzo, disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon. La bilancia elettronica sembra essere in grado di effettuare misurazioni di altissima precisione e con un’estrema facilità di utilizzo.

Questa bilancia può essere adatta per tutti coloro che cercano una piccola bilancia da cucina digitale con una portata massima di 5 kg. Leggera, resistente può anche pesare liquidi con una gradazione da 1 grammo. Grazie alla funzione per la regolazione della tara in modo automatico, la bilancia può effettuare pesate di alimenti diversi. Per evitare un consumo eccessivo di energia, il prodotto possiede la funzione di spegnimento automatico. 

Etekcity Bilancia da cucina elettronica

Si tratta di una bilancia elettronica da cucina con portata massima di 5 kg, dotata di sensori che assicurano un’elevata precisione nella lettura del peso. I risultati vengono trasmessi sullo schermo LCD che consente una chiara lettura del peso senza affaticare la vista. Il design si presenta moderno ed elegante, grazie alla base e ciotola in acciaio inox. 

La ciotola possiede una capienza di 2 litri ed è rimovibile, per consentire vari utilizzi. Include un timer da cucina ed è provvista di sensore per il rilevamento della temperatura esterna. Facile da utilizzare come si può leggere nelle varie recensioni presenti sullo store di Amazon, dove è anche possibile effettuarne l’acquisto, è dotata anche di spegnimento automatico per evitare che si possano scaricare le batterie. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

ETEKCITY Bilancia Cucina Digitale, Bilancia da Cucina Elettronica in Acciaio Inossidabile 5kg/ 11lb...
  • ALTA PRECISIONE: Etekcity bilancia alimenti dotata di sensori ad alta precisione con capacità 5kg/11lb accuratezza 1g/0,1oz; display retroilluminato per...
  • DESIGN ELEGANTE & ROBUSTO: Realizzato in acciaio inossidabile di facile pulizia per una durata d'uso più lunga; ciotola rimovibile (1,96L) per usi versatili;...

Prezzi

Il costo di queste bilance elettroniche può variare in base alla capienza, portata massima e funzionalità aggiuntive. Solitamente non supera i 30 euro, ma per i modelli professionali e non per uso domestico, il costo può essere maggiore.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento