Bici donna: guida alla scelta della più idonea, modelli, caratteristiche e prezzi

La bicicletta è sicuramente uno dei mezzi di trasporto più eco-sostenibili di sempre, adatta a tutte le età, disponibili in diverse tipologie come le bici da donna. La maggior parte delle differenze che si evidenziano nella struttura tecnica delle biciclette è rappresentata per la maggior parte dai modelli femminili o maschili. Per trovare la bici da donna che meglio si adatta alle proprie esigenze è indispensabile saper riconoscere una serie di elementi. Le biciclette non sono tutte uguali ed ecco perché una guida pratica e approfondita, come quella proposta oggi, può dimostrarsi utile e preziosa!

Ogni bicicletta presenta alcune componenti tecniche diverse a seconda dei modelli e delle versioni maschili o femminili. Quando si parla di bici da donna è necessario tenere conto della propria altezza, lunghezza degli arti superiori e inferiori, ma anche della corporatura. La scelta di un telaio adatto previene il rischio dell’insorgere di problemi articolari durante l’utilizzo, ecco perché si consiglia sempre di misurare la lunghezza del cavallo prima di azzardare un acquisto.

Le bici da donna più classiche si adattano soprattutto ai percorsi urbani, senza particolari pendenze, accompagnate spesso dalla presenza di un cesto anteriore o posteriore dove riporre i propri effetti personali. Nonostante non si tratti di una versione sportiva la bici da donna deve dimostrarsi in grado di adattarsi al corpo e ai percorsi che si andranno ad affrontare. La guida odierna si presenta particolarmente utile per tutti gli acquirenti alle prime armi. Prosegui la lettura per conoscere tutto quello che c’è da sapere sui migliori modelli di bici da donna!

Come scegliere le migliori bici da donna

Come abbiamo già accennato in precedenza ogni bicicletta presenta caratteristiche e misure differenti. Al momento della scelta di una nuova bici da donna si rende necessario tenere conto delle proprie misure fisiche. Questo significa misurare con attenzione la lunghezza del cavallo, quella degli arti superiori e arti inferiori, in modo tale da poter essere certi di arrivare a toccare il manto stradale una volta lasciati i pedali.

Da queste dimensioni dipende la scelta del telaio della bicicletta, mentre la distanza del manubrio gioca un ruolo altrettanto importante per quanto riguarda la lunghezza degli arti superiori. La sella della bici da donna deve dimostrarsi comoda e più larga rispetto alle versioni maschili. Anche l’eventuale presenza dei cambi e i freni devono corrispondere alle esigenze femminili, integrando leve più comode e semplici da manovrare. Tra i telai più utilizzati per le biciclette da donna si trovano:

  • Telai in acciaio: in questo caso il telaio si dimostra resistente, in grado di resistere alle sollecitazioni della bicicletta nel lungo periodo di utilizzo. L’acciaio si dimostra un materiale a bassa fascia di costo, generalmente impiegato anche per la realizzazione di telai Hi-ten più elastici; telai Chromoly costituiti da una speciale lega in acciaio e cromo-molibdeno.
  • Telai in alluminio: in questo caso il materiale si compone di materiali ricavati dalla lattine, dal peso più leggero rispetto a quello del telaio in acciaio. I telai in alluminio si dimostrano inoltre più flessibili, dimostrandosi più larghi a impatto estetico. I pro di questa scelta si riferiscono ad una minore resistenza meccanica.
  • Telai in matrice metallica: questa tipologia di telaio è realizzata in alluminio con l’aggiunta di una componente in ceramica. Questo telaio si dimostra più resistente rispetto alla versione in solo alluminio.
  • Telaio in fibra di carbonio: questo materiale viene utilizzato soprattutto in campo sportivo, grazie alla sua capacità di resistenza e leggerezza. Il carbonio, utilizzato anche in campo spaziale, viene ricavato dall’utilizzo di resine più leggere rispetto all’acciaio e all’alluminio, ma anche più costoso.
  • Telaio in titanio: in questo caso si parla di un materiale sicuramente più leggero e flessibile ma poco consigliato in caso di danneggiamenti per via dell’impossibilità di lavori per la riparazione. La lega di titanio comprende anche piccole percentuali di alluminio e vanadio.

La maggior parte delle bici da donna può essere identificata come city bike, una sorta di evoluzione della bicicletta classica da corsa, ma meno performante. In questo caso i telai più indicati sono costituiti da alluminio e acciaio. 

Le migliori bici da donna in vendita al miglior prezzo

Sul mercato odierno si trovano diverse tipologie di bici da donna. Scegliere il modello più idoneo alle proprie esigenze potrebbe dimostrarsi tutt’altro che semplice soprattutto per gli acquirenti meno esperti. I costi delle bici da donna variano a seconda delle marche di fabbrica, degli optional e dei materiali di realizzazione. I prezzi variano dalle 150 euro, fino a superare le 400 euro. Di seguito proponiamo alcuni dei modelli più venduti disponibili all’acquisto sullo store online Amazon.

Via Veneto by Canellini Bicicletta Bici Citybike CTB Donna Vintage Retro

Il modello Via Veneto by Canellini Bicicletta Bici Citybike CTB Donna Vintage Retro si trova attualmente in vendita sullo store online Amazon ad un prezzo di fascia alta. Lo stile di questa bici da donna riprende un design retro antico, disponibile in differenti categorie di colorazione. La bicicletta si adatta alle altezze personali da 155 cm a 170 cm, corrispondenti ad una taglia 50.

Il telaio è realizzato in alluminio, con ruote da 28″ (700 x 35), un cambio Shimano TX50 a 6 differenti velocità, incluso un cesto in vimini e 2 borse laterali per il trasporto degli oggetti personali e della spesa. Non si evidenziano particolari difetti o svantaggi evidenti, come confermato dalla maggior parte delle recensioni pubblicate dagli acquirenti.

Via Veneto by Canellini Bicicletta Bici Citybike CTB Donna Vintage Retro Via Veneto Acciaio Nero...
  • Misura 46 per altezze da 155 a 170 cm
  • Telaio in acciaio CR-MO , Ruote 28″ (700 x 35)

Cicli Cinzia Bicicletta 26″ Citybike Kilt Donna

Il modello Cicli Cinzia Bicicletta 26″ Citybike Kilt Donna si trova attualmente in vendita sullo store online Amazon ad un prezzo di categoria medio-alta. Il telaio integrato su questa versione è in acciaio, per un peso complessivo pari a 17,3 kg. Questa versione si presenta già montata all’interno della confezione di acquisto, con la necessità di provvedere al solo montaggio dei pedali e alla regolazione del manubrio.

La bici da donna è disponibile in colore crema, con ruote da 66,04 centimetri (26 pollici), un manubrio in acciaio verniciato silver, un bloccaggio della sella nello stesso materiale, pedali in city resina, fanali vintage a batteria, parafanghi in plastica, paraveste in policarbonato, un portacesto e un portapacchi, per un’altezza del telaio di h 44. La bicicletta è compatta e leggera, mentre non si evidenziano difetti o svantaggi rilevanti, come confermato anche dalle recensioni degli acquirenti.

Carraro 715 Azimut SL, Bici Trekking Donna

Volendo optare per una versione di bicicletta femminile, ma allo stesso tempo sportiva, si può scegliere il modello Carraro 715 Azimut SL, Bici Trekking Donna, in vendita sullo store online Amazon ad un prezzo di fascia alta. Questa versione, in colore bianco con inserti in viola chiaro, si presenta disponibile nelle taglie S e M. Il telaio è in alluminio, le ruote misurano 28″, il cambio è di tipologia Shimano a 24 velocità, con un freno a disco meccanico.

La bici da donna può essere utilizzata anche su strade e sentieri sconnessi grazie alla presenza della forcella ammortizzata e una forcella rigida per manti stradali più lineari. Le geometrie integrate sul telaio si adattano perfettamente anche agli utilizzi sportivi prolungati, senza nuocere alla salute scheletrica-muscolare. Anche in questo caso non si trovano difetti o svantaggi rilevanti da segnalare.

FAEMA Bici Trekking Donna 28 in Acciaio

Il modello FAEMA Bici Trekking Donna 28 in Acciaio si trova attualmente in vendita all’interno dello store online Amazon. Questa versione è l’ideale per chi preferisce rimanere in una soglia di prezzo medio-bassa senza rinunciare alle prestazioni tecniche. La bici da donna integra un telaio in acciaio HIT-TEN TIG, un attacco del manubrio fisso, tipologia di freni V-BRAKE, una guarnitura in triplo acciaio, una colorazione in antracite e grigio.

La ruota misura 28”, mentre ogni componente necessita di un montaggio semplice e veloce al momento dell’arrivo del pacco di acquisto. La parte anteriore comprende un cesto per il trasporto degli oggetti che può essere sostituito, in caso di necessità, con un seggiolino per bambini. Come confermato dalla maggior parte delle recensioni pubblicate dagli acquirenti non si trovano particolari difetti o svantaggi da segnalare.

FAEMA Bici Trekking Donna 28 in Acciaio 6v.
  • TELAIO : HIT-TEN TIG
  • ATTACCO MANUBRIO : FISSO ACCIAIO

Come utilizzare una bici da donna e consigli utili

Al momento dell’acquisto di una nuova bici da donna è necessario valutare i modelli già montati, differenziandoli da quelli invece da comporre. La difficoltà per gli acquirenti meno esperti consiste proprio nel montaggio delle varie componenti. In questo caso, tuttavia, si può seguire il manuale d’istruzioni presente nella confezione di acquisto.

Le bici da donna devono essere scelte sulla base delle proprie conformità fisiche, ma anche sulle caratteristiche del percorso su strada dove si intende testare il mezzo. Per i sentieri sconnessi è consigliabile optare per una versione da trekking, mentre per gli utilizzi urbani è più consigliato optare per una city bike. Il consiglio migliore in questo caso è quello di rivolgersi ai negozi specializzati dove poter testare con mano altezza e comodità della seduta della bici da donna.

In alternativa è possibile acquistare una bici da donna anche tramite gli store online, dove approfittare delle diverse promozioni periodiche. L’acquisto tramite store richiede un’attenta valutazione della scheda tecnica della bicicletta e della marca aziendale, compresi gli eventuali ricambi in caso di danneggiamenti. Infine anche la garanzia sull’acquisto non deve essere trascurata, proprio come il rapporto qualità prezzo complessivo, cercando di selezionare i modelli a durata più longeva nel corso del lungo periodo.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento