Tiragraffi per gatti: cosa sono e come scegliere i migliori

Coccolare il nostro gatto mentre fa le fusa e spinge delicatamente con i cuscinetti sulle mani, è uno dei piaceri della vita, che può capire solo chi ha scelto questi animali come amici e compagni. Dolci e teneri, i nostri gattini hanno comunque unghie affilate che devono tenere in esercizio: qualsiasi luogo è quello giusto, dal divano, alle porte, alle tende, perfino le nostre gambe con un paio di jeans diventano il posto (dolorosamente) perfetto dove farsi le unghie. Al fine di poter assicurare al proprio gatto un’alternativa agli arredi di casa dove farsi le unghie si potrà optare per l’acquisto di un tiragraffi specifico. 

Come scegliere i migliori tiragraffi per gatti

Al momento dell’acquisto del primo tiragraffi per i nostri amici felini si dovranno prendere in considerazione diversi aspetti. Oltre all’estetica del prodotto in sé si dovrà cercare di valutare l’effettiva efficacia del prodotto pensando esclusivamente alla sua stabilità e al grado di interesse del gatto nei suoi confronti.

Tiragraffi: cos’è e com’è fatto?

Come dicevamo, graffiare è insito nelle abitudini dei gatti: nessuna punizione, sgridata o arrabbiatura potrà cancellare questo modus operandi, perché sentono la necessità di farlo sia per mantenere gli artigli in forma che per marcare il territorio. Quindi non è per sfortuna che tra la vecchia e malandata poltrona e il divano nuovo che è adesso al centro della vostra attenzione, che il micetto sceglierà il secondo: se amate un oggetto, lo farà anche lui, anche se a modo suo. Il tiragraffi è quindi l’oggetto pensato per concentrare e attirare la voglia di graffiare del vostro gatto: una struttura in grado di guadagnarne l’attenzione, rivestita poi di materiali adatti ad essere graffiati e a farlo giocare.

Come scegliere il modello giusto?

Sul mercato esistono infiniti modelli di tiragraffi, che variano per struttura, dimensione e ovviamente prezzi. Tra i consigli che possiamo dare per la scelta del giusto modello, c’è senza dubbio quello di acquistarne uno che si sviluppi in altezza: infatti oltre ad occupare meno spazio in casa, i gatti possono stirarsi completamente nel tentativo di arrivare sulle parti più alte. Poi c’è da tenere conto dei materiali: possono essere in cartone ondulato, in corda, in legno o in foglia di banano intrecciato, solo per citarne alcuni.

Deve comunque cedere sotto le unghie, altrimenti il gatto non sarà soddisfatto. Attenzione alla stabilità della struttura: in commercio esistono veri e propri castelli dedicati ai gatti con strutture enormi e complesse, ma attenzione all’equilibrio, non devono essere ribaltate dalla forza del gatto nel rispetto della sua stessa salute.

Il tiragraffi per gatti si dimostra in grado di presentarsi come un vero e proprio oggetto di svago in qualsiasi momento della giornata, oltre che come una vera utilità volta alle sue abitudini, per stimolare le capacità motorie dell’animale. Al tempo stesso il tiragraffi per gatti, in alcune varianti, presenta anche uno spazio dedito al riposo dove i nostri amici domestici potranno decidere di riposarsi tra un gioco e l’altro. Tale optional potrebbe fare la differenza al momento della scelta di un prodotto idoneo.

I migliori tiragraffi per gatti in vendita al miglior prezzo

Il mercato odierno, sia fisico che digitale, mette a disposizione degli acquirenti un’ampia gamma di offerte per ogni versione di tiragraffi per gatti sotto diversi materiali di realizzazione, colorazioni e livelli. I prodotti a più livelli, indicati a seguito dello svezzamento del gatto, possono dimostrarsi particolarmente adatti alle necessità di questi animali di balzare da un piano all’altro dando sfogo a tutta la loro agilità.

Più alti e innovativi si dimostreranno i tiragraffi per gatti maggiori potrebbero rivelarsi le reazioni positive, mentre nel caso di animali affetti da disturbi capacità motorie potrebbe rendersi necessario rimanere verso uno stile più classico senza fronzoli eccessivi come scalette, livelli innumerevoli e altri optional. All’interno della classifica seguente ci siamo occupati di racchiudere in diverse proposte la maggior parte dei prodotti migliori disponibili all’acquisto.

Tiragraffi per gatti grandi xxl maine coon Lounge

Il modello Tiragraffi per gatti grandi xxl maine coon Lounge si trova in vendita al prezzo consistente di 109,00 euro oltre 14,50 euro di spese di spedizione. La fascia di costo integra in questo caso le dimensioni notevoli della struttura maggiormente adatte a gatti giovani e agili per soddisfare le esigenze di gioco e riposo allo stesso tempo. Il tiragraffi presenta un peso di 25 kg dimostrandosi del tutto stabile una volta collocato all’interno della propria abitazione, in dimensioni pari a  60 x 60 e 4,5 cm spessore.

Il prodotto integra 4 viti da fissare alla base del pannello assicurando una completa stabilità e sicurezza durante i salti dell’animale sul tiragraffi, per un’altezza pari a 120 cm. La struttura si presenta particolarmente articolata e ricca di elementi attrattivi per la curiosità del gatto domestico, uniti alla possibilità di schiacciare un pisolo ad ogni livello. Il tiragraffi vanta inoltre la possibilità di ordinazione dei ricambi in caso di rotture ed usure del tempo, includendo nella confezione un cuscino da 5 cm di spessore per un maggior comfort. Acquistando questo modello si dovrà tenere necessariamente conto delle dimensioni ingombranti, maggiormente adatte agli ambienti più spaziosi.

Todeco – Albero Per Gatti, Alberi Tiragraffi

Il modello Todeco – Albero Per Gatti, Alberi Tiragraffi si trova in vendita al prezzo di 53,99 euro, presentando dimensioni medie, dotato di una scaletta, una scaletta e diverse attrattive per il proprio animale domestico, compreso un tessuto in velluto eco compatibile in tutta la sua struttura. Le misure complessive riportano una dimensione del supporto a pavimento di 55,1 x 39,9 cm, un diametro del tronco a 8 cm, dimensioni amaca di 30,0 x 30,0 cm. Il tiragraffi si adatta ai gatti giovani e attivi puntando sulla loro vivacità e curiosità. 

Dibea Albero Tira Graffi Giocattolo Gatti

Il modello Dibea Albero Tira Graffi Giocattolo Gatti si trova in vendita ad un prezzo maggiormente accessibile per tutte le tasche a 33,96 euro. Questo tiragraffi può essere ordinato sotto diverse gamme di colorazione in base al proprio arredamento e gusto personale, integrando una piastra di fondo nelle dimensioni di 50 x 30 cm, un’altezza a 80 cm, 2 livelli di salto e una casetta fissata a piano terra dove il gatto potrà decidere di soffermarsi per giocare o schiacciare un pisolino ristoratore. Il tessuto del prodotto si dimostra extra-morbido e allo stesso tempo resistente contro gli artigli del gatto.

MC Star Albero di Gatti con Graffiatoio

Il modello MC Star Albero di Gatti con Graffiatoio si trova in vendita al prezzo di 44,99 euro, dimostrandosi a primo impatto una scelta ricca sotto una fascia di costo contenuta, un compromesso ideale in grado di unire le esigenze economiche a quelle del proprio animale domestico. La struttura comprende 1 corda di sisal, 1 giocattolo per il mouse, 3 piattaforme di osservazione, un’amaca, una casetta ‘grotta’ all’interno della quale il gatto potrà decidere di riposare.

I materiali di rivestimento del tiragraffi comprendono il velluto e materiale del tutto naturale, assicurando la resistenza a livello di stabilità dalla pavimentazione anche durante i salti dei felini. La confezione di acquisto prevede anche un manuale di istruzioni per il montaggio del prodotto senza evidenziare difetti o svantaggi rilevanti.

Come si utilizza il tiragraffi per gatti e altri consigli

Come utilizzare il tiragraffi per gatti appena acquistato? Nella maggior parte dei casi risulta sufficiente provvedere al montaggio della struttura e al suo posizionamento, cercando di allontanarsi dall’attenzione dell’animale in modo tale da poter favorire il suo avvicinamento, stimolando la sua curiosità. Solitamente sarà il gatto in completa autonomia a decidere di utilizzare il tiragraffi, sfruttandolo anche durante i momenti di gioco in completa autonomia.

Missione possibile: convincere il gatto ad usare il tiragraffi

Ok, adesso che avete acquistato un piccolo maniero delle meraviglie, pieno di giochi e stimoli, del materiale e delle dimensioni giuste, non resta che convincere il nostro gattino a mollare le gambe del tavolo per il suo nuovo gioco: come fare? Un piccolo trucco può essere quello di strofinarci l’erba gatta, o qualche sostanza che in genere lo attrae. Si può anche prendere una zampetta ed appoggiarla sul tiragraffi per fargli sentire che piacevole sensazione è utilizzarlo. Ripetendolo tutti i giorni, grazie alla vostra perseveranza, micio inizierà ad apprezzarlo.

Un ultimo suggerimento riguarda il dove posizionare il tiragraffi: i posti sono diversi, e bisogna armarsi di un buono spirito di osservazione per capire dove il gatto lo gradisce di più. Senza dubbio potremmo sistemarlo accanto alla cuccia, vicino alla porta o vicino al nostro divano: grazie al tiragraffi riusciremo godercelo in tranquillità e dividerlo con il micetto solo quando è arrivata l’ora della coccola e del sonnellino. In presenza di ambienti particolarmente ampi potrebbe rendersi un’ottima idea quella di un acquisto multiplo o doppio dei tiragraffi, basandosi su un modello maggiormente dotato di piani e optional e una seconda versione più basic da inserire nell’eventualità di un’altra stanza.

Alcuni gatti, proprio come tendono a fare i cani, si dimostrano soliti seguire il proprio proprietari all’interno della casa, dimostrandosi ideale l’idea di trasferire un secondo tiragraffi ad esempio in direzione dello studio o della propria camera da letto oltre al classico soggiorno. Le eventualità in cui l’animale non sviluppi alcun interesse nei confronti del prodottosi dimostrano fortunatamente rare, limitando i diversi livelli in caso di difficoltà motorie del gatto.

Sending
User Review
4 (1 vote)
Categorie Animali

Lascia un commento