I migliori televisori Oled: quali scegliere, caratteristiche e specifiche tecniche, opinioni e prezzi

Il televisore è un accessorio elettronico immancabile all’interno di ogni realtà domestica. Odiernamente sono molti i modelli disponibili in commercio e scegliere una versione Oled può dimostrarsi più difficile del previsto. I televisori Oled stanno conquistando sempre più persone in rapporto alle caratteristiche, alla qualità della grafica e dell’audio e al prezzo. Tra i modelli più performanti del momento troviamo: Philips, Samsung, LG e HISENSE. All’interno di questa nuova guida andiamo ad analizzare i modelli più venduti, le specifiche tecniche, le differenze e il rapporto qualità prezzo.

Come scegliere i migliori modelli di televisori Oled

I televisori Oled si dimostrano una delle tipologie più vendute sul mercato odierno. Tra i vantaggi principali si trovano prezzi sempre più accessibili e diverse migliorie rispetto ai televisori tradizionali più datati. I televisori a Oled si rendono perfetti sia per gli appassionati di gaming, alla ricerca di un buon schermo monitor, sia per i membri di tutta la famiglia alla ricerca di una televisione moderna di ultima generazione.

Oled rappresenta la sigla inglese di ‘Organic Light Emitting Diode’, tradotto in ‘diodo organico a emissione di luce’, utilizzato sia per le televisioni che per i monitor gaming. La tipologia Oled sfrutta un display a colori con luce propria, senza alcuna necessità di componenti aggiuntive come accade invece per gli schermi a tecnologia LCD, ossia a cristalli liquidi. Questa caratteristica consente di realizzare dei pannelli estremamente sottili, in alcuni casi pieghevoli e arrotolabili, per un minor dispendio di energia al momento dell’attivazione.

Le prime versioni di schermo a Oled furono presentate al pubblico nel 1987 grazie ai display ideati da Ching Tang e Steve Van Slyke. I primi display integravano due strati organici suddivisi nella ricezione delle lacune e degli elettroni. Nel 2008, grazie all’innovazione e al miglioramento delle tecnologie, i tre colossi Sony, Toshiba e Panasonic si sono uniti per dare vita ad una nuova produzione di televisori Oled, comprese alcune versioni altamente performanti e professionali.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Quando si parla di televisori Oled è importante soffermarsi sulle caratteristiche e sulle specifiche tecniche integrate nei pannelli del display. Nella maggior parte dei modelli il materiale impiegato per la realizzazione degli schermi è di tipologia organica, del tutto simile alla consistenza della plastica, chiamato nello specifico ‘POLED Plastic Organic LED’. La presenza dei materiali organici assicura l’emissione di una luce bianca, alla quale vengono aggiunti diversi altri semiconduttori per ottenere anche altre colorazioni.

Combinati tra loro i semiconduttori si dimostrano in grado di alternare i colori dello spettro visibile del display, all’occhio umano differenti a seconda dell’intensità della luce emessa. Quando si acquista un nuovo televisore a tecnologia Oled è importante soffermarsi sugli aspetti riportati di seguito:

  • I pollici dello schermo (ossia la grandezza del display del televisore)
  • Le funzionalità interne per la regolazione della luminosità del pannello (in questo caso a seconda della diversa luce ambientale)
  • La presenza dell’intelligenza artificiale (unita all’eventuale controllo vocale del televisore)
  • L’eventuale gestione ordinaria del televisore (utile per la regolazione del volume, il cambio dei canali, per le funzionalità della console di gioco)
  • Qualità video 
  • Calibrazione manuale (per ottenere prestazioni professionali)
  • Resa dell’impianto audio 
  • Qualità del Processore
  • Numero dei pixel
  • Risoluzione HD
  • Design 
  • Spessore del pannello (ultra sottile e spesso pieghevole)
  • Funzionalità Smart (per la compatibilità con le App, connessioni internet)

Componenti e vantaggi

Un buon televisore a Oled è composto da diversi componenti e vantaggi. In questo caso si parla di più strati sovrapposti da quello protettivo, agli strati organici che vanno a comporre il display vero e proprio. Nella maggior parte dei casi lo spessore complessivo dello schermo di un televisore a Oled misura circa 300 nanometri. I vantaggi di un dispositivo di questo tipo comprendono:

  • maggiore leggerezza
  • maggiore flessibilità e possibilità di piegare o arrotolare il display
  • miglior contrasto
  • miglior angolo di visione
  • miglior tempo di risposta
  • migliore saturazione dei colori e della luminosità
  • minori consumi
  • presenza di porte USB
  • presenza di porte HDMI
  • compatibilità con le maggiori connessioni a internet

A differenza dei televisori con tecnologia LCD i dispaly a Oled richiedono costi di produzione più elevati, una durata complessiva di vita inferiore, ma anche una luminosità massima del tutto inferiore.

I migliori televisori a Oled in vendita al miglior prezzo

Stai cercando un nuovo televisore a Oled in grado di soddisfare le tue esigenze? Moltissimi acquirenti si sono già affidati a questa tecnologia per la scelta del proprio televisore casalingo, ma anche per il monitor da associare alla propria console. L’ampia offerta di mercato mette a disposizione una vasta gamma di modelli e proposte, ampiezze del display e caratteristiche. Una delle aziende leader del settore è sicuramente LG, alla quale si affiancano Philips, Samsung e HISENSE. Andiamo quindi a proporre una classifica personalizzata dei migliori televisori a Oled nei paragrafi successivi.

Televisori a Oled LG

Uno dei modelli più venduti di questa azienda è sicuramente il modello LG OLED AI 55 pollici Smart TV, in vendita sullo store digitale Amazon ad un prezzo di fascia alta superiore ai mille euro. Questa versione integra un processore α9 di 2° generazione, un’Intelligenza Artificiale, potenziamenti di audio e grafica grazie alla presenza dell’AI Deep Learning. Il televisore si rende compatibile con Google Assistant e Amazon Alexa, mentre il display offre una vera e propria esperienza cinematografica dall’interno della realtà domestica in 4K Cinema HDR. 

LG OLED AI 55 pollici Smart TV OLED55C9PLA
  • Maggiore realismo con l’AI Il processore α9 di 2° generazione con Intelligenza Artificiale, potenziato grazie all’ AI Deep Learning, ottimizza sia la...
  • La nuova Intelligenza Artificiale Il TV LG con l'Intelligenza Artificiale amplia la tua esperienza di visione offrendoti sia Google Assistant che Amazon Alexa,...

Un altro modello è LG OLED AI ThinQ 55E8 – da 55”, anche questo acquistabile sullo store digitale Amazon ad un prezzo superiore ai mille euro. Il televisore comprende un’Intelligenza Artificiale ThinQ α9 Intelligent Processor, alte performance in 4K Cinema HDR, compatibile con i formati: HDR Dolby Vision, Advanced HDR by Technicolor, HDR10 Pro, HLG Pro e HDR Effect. Il sistema audio Dolby Atmos assicura una propagazione del suono a 360 gradi in qualsiasi direzione. Il design presenta una cornice in vetro particolarmente elegante.

LG OLED AI ThinQ 55E8 - da 55'' - 4 K Cinema Vision, HDR, Dolby Atmos (4 K OLED LG TV, Smart TV)
  • Artificial Intelligence ThinQ α9 Intelligent Processor
  • OLED 4K Cinema HDR: l 4K Cinema HDR di LG riproduce fedelmente le immagini così come sono state pensate dai registi, per vivere un’esperienza veramente...

Televisori a Oled Philips

Tra i modelli più venduti del momento troviamo Philips 55OLED754, in vendita sullo store digitale Amazon ad un prezzo di fascia alta, superiore ai mille euro. Il televisore integra una modalità in realtà potenziata 4k uhd tv oled, una cornice e un pannello ultra sottili compreso un piedistallo di colore scuro realizzato in metallo resistente. Le immagini si presentano perfette grazie al processore philips p5, woofer e tweeter integrati per un sistema audio estremamente performante. Il televisore offre l’accesso rapido da un singolo pulsante alle applicazioni presenti (ad Amazon Prime e Netflix), sfruttando una tecnologia di connettività: hdmi, usb, wireless, con 4 porte hdmi.

Philips 55OLED754, 7 series Smart TV OLED UHD 4K con tecnologia Ambilight su 3 lati
  • 4k uhd TV OLED, la realtà nello schermo
  • Design sottile, cornice sottile e piedistallo scuro in metallo

Un altro modello particolarmente apprezzato dagli acquirenti è Philips 55POS9002 Smart TV da 55” OLED, acquistabile anche sullo store digitale Amazon sempre sotto una fascia di costo alta, superiore alle mille euro. Il televisore presenta un formato da 16:9, una risoluzione massima 4K Ultra HD, 55 pollici di schermo, una tecnologia di sintonizzatore DVB-T, connessione internet, una tecnologia Oled, un peso complessivo di 17,21 kg.

Televisori a Oled Samsung

Uno dei modelli più apprezzati di questa marca è Samsung QE49Q60RATXZT Serie Q60R, attualmente in vendita sullo store digitale Amazon ad un prezzo promozionale di fascia media, al di sotto dei mille euro. Questa versione comprende una tecnologia QLED Smart TV da 49 pollici per una realtà cinematografica dall’interno del proprio spazio domestico, con particolare attenzione per le diverse sfumature di colore grazie all’analisi fotogramma per fotogramma.

Grazie alla tecnologia Quantum Dot di Samsung il display è in grado di raggiungere un colore nitido al 100%, impreziosito dalla funzionalità Ambient Mode per trasformare lo schermo in un soprammobile al momento dell’inutilizzo. Il display è dotato di un Processore Quantum 4K, per una migliore risoluzione.

Offerta
Samsung QE49Q60RATXZT Serie Q60R (2019) QLED Smart TV 49", Ultra HD 4K, Wi-Fi, Nero
  • Tipologia: QLED Smart TV da 49"
  • Q HDR: scopri gli oggetti in ombra e lasciati conquistare dalle sfumature di colore

In alternativa al modello sopra proposto si può optare anche per l’acquisto della versione Samsung UE50RU7400U Smart TV 4K Ultra HD 50″, in vendita sullo store digitale Amazon ad un prezzo promozionale particolarmente conveniente. Lo stesso televisore si rende disponibile in: 43, 50, 55 e 65 pollici per adattarsi a qualsiasi necessità di spazio. Il modello offre un’esperienza visiva elevata grazie al sistema HDR powered by HDR10+ e alla regolazione delle tonalità Dynamic Crystal Color e alla regolazione istantanea dei colori Real Game Enhancer.

Grazie alla soluzione Clean Cable Solution non si trova alcun cavo in vista, mentre le diverse funzioni si dimostrano a portata di mano con un unico telecomando supportate dalla tecnologia One Remote Control. Il televisore è compatibile con le connessioni ad Alexa di Amazon, Google Assistant, Airplay di Apple e SmartThings.

Offerta
Samsung UE50RU7400U Smart TV 4K Ultra HD 50" Wi-Fi DVB-T2CS2, Serie RU7400 2019, 3840 x 2160 Pixels,...
  • HDR 10+: i TV UHD Samsung offrono un’esperienza visiva di elevata qualità grazie al sistema HDR powered by HDR10+
  • Dynamic Crystal Color: regala colori vibranti e immagini cristalline

Televisori a Oled HISENSE

Uno dei modelli più performanti di sempre è la versione HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, disponibile all’acquisto sullo store digitale Amazon ad un prezzo di fascia alta, superiore alle mille euro. Il display del televisore assicura colori nitidi con un’ampio angolo di visione, un comparto audio e video potenziato grazie alla tecnologia Tecnologia Dolby Vision HDR e Wide Colour Gamut. Il modello è compatibile con le applicazioni di Amazon Prime Video, Netflix, Dazn, TimVision e ChiliTV. Il sistema Audio Dolby Atmos permette un’esperienza cinematografica dalla propria realtà casalinga e comprende un design elegante e raffinato composto da un telaio metallico ultrasottile privo di bordi, compreso un supporto rialzato in materiale resistente.

HISENSE H55O8BE TV OLED Ultra HD 4K, Dolby Vision HDR, Wide Colr Gamut, Dolby Atmos, Super Slim...
  • OLED: neri profondi e intensi, colori ricchi e vibranti con ampio angolo di visione
  • Comparto video ai massimi livelli con tecnologia dolby vision hdr e wide colour gamut

Guida all’utilizzo dei televisori a Oled e consigli utili

Come si utilizza un televisore a Oled? La domanda non appare del tutto scontata, soprattutto nel caso in cui l’acquirente si trovi al suo primo acquisto di un modello con questa tecnologia. La presenza dei diodi organici, come già spiegato in precedenza, consente ai televisori a Oled di illuminarsi in modo completamente autonomo e indipendente. I pixel sui display Oled vengono illuminati dalla presenza di una fonte a LED integrata sul retro del dispositivo.

I televisori a Oled si rendono perfetti per tutte le realtà domestiche a ridotto spazio, grazie allo strato ultra sottile dei pannelli, ad ingombro particolarmente limitato rispetto alle versioni tradizionali. I diodi organici assicurano inoltre una resa perfetta del colore nero, grazie all’autonomia di illuminazione, con prestazioni più elevate rispetto alla tecnologia LED. Le immagini in un display Oled si presentano più fluide, con consumi energetici migliori. Una volta installato il televisore a Oled è sufficiente programmare e impostare qualsiasi funzionalità tramite il solo impiego del telecomando presente nella confezione di acquisto.

La maggior parte dei prezzi di mercato odierni, soprattutto in corrispondenza dei pollici dello schermo, si dimostrano di fascia alta, ma non mancano anche offerte promozionali a costi nettamente inferiori e versioni usate. Nella maggior parte dei modelli Oled i televisori offrono una risoluzione Ultra HD, a 3840 x 2160 pixel per immagini più definite e performanti.  I televisori a Oled integrano una tecnologia HDR ‘High Dynamic Range’, sfruttata in principio nel settore fotografico per rendere le diverse tonalità di colorazione il più reali possibile all’occhio umano.

L’HDR si dimostra compatibile anche con i DVD in Blue Ray, a realtà visiva potenziata e migliorata. Un delle versioni più comuni di HDR, reperibile nella maggior parte dei televisori a Oled, è sicuramente l’HDR10.

La calibrazione del televisore a Oled

La calibrazione del televisore risulta una delle caratteristiche più importanti. Nella quasi totalità delle versioni tradizionali la calibrazione risulta pre-impostata dalla fabbrica stessa. Effettuando una seconda calibrazione manuale, disponibile sui televisori a Oled, si possono raggiungere livelli di performance professionali mai visti prima. In questo caso, per approcciarsi alla calibrazione manuale di un televisore a Oled, è necessario possedere conoscenze tecniche dettagliate, affidandosi in alternativa alle guide tutorial gratuite reperibili online.

Design e dimensioni del televisore a Oled

Non meno importanti, in un televisore a Oled, si dimostrano essere il design e le dimensioni. In questo caso si può spaziare dai modelli privi di bordi, a quelli sorretti da un supporto metallico, alle versioni da parete e, infine, alle innovative versioni in grado di confondersi con l’ambiente interno. La mimetizzazione ambientale permette la trasformazione del televisore a Oled in un vero e proprio componente di arredo al momento dell’inutilizzo.

La maggior parte dei televisori a Oled si adatta a qualsiasi arredamento casalingo grazie allo spessore ridotto del pannello ultra sottile e resistente. Le rifiniture di questi modelli si presentano per lo più in vetro e metallo, per quanto riguardano le fasce di costo più alte, in plastica rigida per le versioni più economiche. La cornice dei televisori a Oled si dimostra piuttosto limitata, se non priva del tutto, per offrire anche in questo caso un’esperienza visiva a 360 gradi, con un ampio angolo di visuale.

In commercio si trova un’ampia scelta di display tra i 55 e i 65 pollici, ma anche versioni ultra professionali superiori ai 70 pollici che richiedono uno spazio di installazione maggiore. Gli innovativi televisori Oled 4K non sono dotati della tradizionale presa scart, utili ad esempio per il collegamento dei vecchi registratori e console, presente invece sulle versioni tradizionali definite più vintage. I migliori televisori a Oled devono presentare almeno 2 porte HDMI e porte USB per la connessione con i dispositivi mobile e le console gaming.

Differenze tra Oled e Qled

I televisori a Oled devono essere differenziati anche dalle versioni a Qled. Ma che cosa significa nello specifico? I diodi presenti nelle versioni Oled si dimostrano di tipologia organica elettroluminescente e non necessitano di una retroilluminazione, dimostrandosi di conseguenza più sottili rispetto ai televisori LCD. I diodi organici assicurano una maggiore performance del colore nero, disattivandosi in modo completamente autonomo e automatico.

La differenza con i televisori a Qled, spesso paragonati alla versione Oled, consiste soprattutto nella tecnologia di riferimento. La versione Qled necessitano di una retroilluminazione utilizzando i diodi chiamati Quantum Dots, a illuminazione più pura e nitida rispetto alle versioni LED. Per le operazioni di pulizia degli schermi Oled e Qled è necessario utilizzare un panno morbido anti-graffi, con la possibilità di inumidire il tutto in caso di macchie e aloni ostinati.

Televisori a Oled: opinioni e prezzi

I prezzi dei televisori dotati di tecnologia Oled si dimostrano ancora alti, ma non mancano offerte promozionali a fascia di costo vantaggiosa. Nel corso degli ultimi anni questi modelli sono stati prodotti sotto fasce di prezzo variabili a seconda delle dimensioni, del processore integrato, della marca di fabbrica, delle connettività e del sistema operativo. Nella maggior parte dei casi i modelli più professionali presentano fasce di costo dai 1.000 euro in su, pagabili anche tramite rateizzazione.

Si possono tuttavia reperire anche televisioni a Oled dai 500 euro in su, a seconda delle promozioni attive, spesso disponibili sui siti di e-commerce come Amazon e altri rivenditori specializzati in prodotti di elettronica. I televisori a Oled non si adattano ancora a tutte le tasche e alle diverse possibilità economiche, nonostante una riduzione sostanziale del prezzo rispetto alla loro entrata in commercio. Per risparmiare è possibile optare per l’acquisto di versioni usate, oppure più datate rispetto all’anno recente di immissione sul mercato. In questo caso è necessario prestare attenzione al paese di importazione e all’eventuale necessità di una sostituzione in caso di malfunzionamenti.

In caso di dubbi e quesiti, al momento della scelta di un televisore con tecnologia a Oled, è possibile soffermarsi sulle opinioni e recensioni degli acquirenti reperibili sui siti web ufficiali delle aziende produttrici, store digitali e siti di e-commerce. In questo caso è necessario sottolineare la personalità di ogni scelta. Quando si supervisiona una recensione bisogna tenere conto delle reali descrizioni tecniche, dalle opinioni strettamente personali, comparando anche diverse guide dedicate ai televisori a Oled come la nostra proposta odierna.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un commento